Autore: Simone Fabriziani

La catena di supermercati Conad ha da poco rilasciato un comunicato ufficiale sul proprio sito in cui esorta i clienti che avessero già acqustati alcune linee di cornetti in pasta sfoglia da loro commercializzati a riportarli immediatamente nel propri punti vendita, in cambio di una sostituzione del prodotto o di un rimborso. La causa? La presenza di “corpi estranei” in superficie non ancora specificati. Ovviamente, l’allarme diramato dall’amministrazione Conad ha allertato molti clienti che hanno già consumato recentemente questi cornetti industriali. Il comunciato ufficiale pubblicato sul sito della Conad recita così: “Tutti i clienti che fossero in possesso di una confezione…

Continua a leggere

Povere Creature finisce con Bella Baxter (Emma Stone) che torna a Londra, si riconcilia con il dottor Godwin (Willem Dafoe) e rinnova i suoi piani di sposare Max (Ramy Youssef). I due vengono interrotti da Duncan Wedderburn (Mark Ruffalo) e dal generale Alfie Blessington (Christopher Abbott) il giorno del loro matrimonio. Alfie, rivolgendosi a Bella chiamandola Victoria, rivela che erano sposati prima della sua scomparsa e che è venuto a reclamarla. La donna decide di abbandonare Max per conoscere finalmente la sua vita passata, così scopre la natura violenta e sadica di Alfie e si rende conto che nella sua…

Continua a leggere

Io Capitano, acclamato film diretto da Matteo Garrone, finisce con i due protagonisti dell’odissea raccontata nella pellicola, Seyodu (Seydou Sarr) e Moussa (Moustapha Fall), costretti a guidare un peschereccio carico di persone dalla Libia all’Italia, con in più il fatto che a dover letteralmente condurre la nave è il giovane ed inesperto Seydou, mentre il suo amico Moussa è ferito alla gamba e non può muoversi, in attesa di medicazioni adeguate. Seydou non sa nuotare, né tantomeno condurre un’imbarcazione, ma accetta il compito. Inevitabilmente i due si ritrovano in mezzo ad una tempesta, senza più una rotta e con un…

Continua a leggere

Nel giugno del 1933 un oggetto volante non del tutto identificato si schiantò presso il comune di Vergiate, in provincia di Varese e a pochi chilometri dal Lago Maggiore: in questa zona a confine tra la Lombardia e il Piemonte precipitò l’UFO che spaventò addirittura Benito Mussolini, il quale riteneva quel velivolo futuristico potesse essere un’arma nuova ed inedita della Germania nazista di Hitler. Una storia carica di mistero su cui nei decenni si è sempre cercato di fare luce, ma le cui risposte sono costantemente state nebbiose e del tutto romanzesche. Una storia a tratti fantascientifica su cui ha…

Continua a leggere

Lo sapevate che il sudore dei coreani non puzza? Assurdo, ma assolutamente vero. La risposta a questo dilemma che per noi occidentali pare praticamente impossibile, sta nellla struttura genetica degli abitanti delle due nazioni asiatiche, la Corea del Nord e la Corea del Sud. Secondo uno studio ad hoc affrontato dall’Università di Bristol, lo 0.006% dei coreani ha nel proprio assetto genetico la presenza del gene ABCC11, acido rilasciato dai batteri che rompono le proteine nel sudore umano e che, nella maggior parte dei casi, genera cattivo odore. La popolazione occidentale presenta questo gene nell’80% dei casi, ecco perché per…

Continua a leggere

The Witch, film horror cult di Robert Eggers, finisce con la giovane Thomasin (Anya Taylor-Joy), che sviene e, priva di sensi, viene ritrovata all’interno della stalla da suo padre (Ralph Ineson), circondata da capre squartate e dai piccoli gemelli della famiglia, praticamente scomparsi. Improvvisamente l’uomo viene incornato più volte dal caprone e muore; la ragazza, andando in soccorso al padre, viene aggredita da Katherine (Kate Dickie), ormai fuori di sé e, per difendersi, la prima la colpisce con una roncola, uccidendola. Rimasta completamente sola, Thomasin decide di parlare anch’essa col caprone, (praticamente, il Diavolo) il quale la alletta con promesse…

Continua a leggere

Enea, il nuvovo film di e con Pietro Castellitto, finisce in maniera tragica: il protagonista titolare viene ucciso nello stesso giorno del suo matrimonio con la bellissima Eva (Benedetta Porcaroli) da una banda di piccoli criminali con il quale Enea era entrato in combutta tempo prima per la gestione del locale che aveva aperto assieme al suo amico fraterno Valentino (Giorgio Quarzo Guarascio). Valentino, da tempo segretamente innamorato di Enea, e con un passato famigliare difficile (sua madre viveva da tempo all’interno di una clinica), sale a bordo dell’elicottero che amava guidare, va a prendere la madre nell’istituto, e si…

Continua a leggere

Ci credereste se vi dicessimo che ha appena debuttato sul mercato un dispositivo tecnologico capace di non solo di andare oltre la funzionalità delle app ma di accedere alle app al posto dell’utente? Si chiama Rabbit R1, costa 199 euro, è possibile preordinarlo dall’Italia ed ha l’aspetto di un Tamagotchi ed è stato sviluppato da una startup chiamata semplicemente Rabbit e basata su un  sistema operativo assolutamente rivoluzionario e sensazionale. In poche parole, ecco cos’è il nuovo dispositivo grazie al quale l’utente non dovra più accedere manualmente alle app per svolgere mansioni ed operazioni di vario genere, ma dovrà semplicemente…

Continua a leggere

Il Festival di Sanremo 2024 è alle porte: l’evento canoro-televisivo più atteso dell’anno sta per arrivare come sempre in prima serata su Rai Uno, quest’anno dal 6 al 10 febbraio e molti si stano chiedendo in questi giorni quanto costano i biglietti per partecipare alle serate e come prenderli. Una cosa certa al momento la sappiamo: rispetto agli anni precedenti, pare che i biglietti per i disabili saranno acquistabili accendendo ad un portale web dedicato a partire dal 23 gennaio 2024 dalle ore 9.00. Le tariffe dei biglietti dedicati agli spettatori con disabilità motorie non sono ancora chiare, anche se…

Continua a leggere

La Corea del Sud sta per approvare in maniera definitiva un disegno di legge covato da decenni ma che soltanto negli ultimi tre anni ha trovato l’iter legislativo adatto affinché diventasse realtà: il paese asiatico sta per bandire l’allevamento, la macellazione e la vendita della carne di cane. Dopo la firma presidenziale ed alcuni necessari passaggi burocratici, questo disegno di legge approvato dal Parlamento nazionale sarà finalmente vigente in maniera ufficiale. Una tradizione culturale, quella del consumo della carne di cane, che negli ultimi decenni era diventato motivo di profondo imbarazzo per i cittadini della Corea del Sud. Per fortuna…

Continua a leggere