Autore: Tiziana Morganti

Tiziana Morganti è una giornalista pubblicista iscritta all'Ordine del Lazio dal 2010. La sua attività si svolge prevalentemente come freelance nell'ambito di tematiche legate a cinema, spettacolo e cultura. Attualmente collabora con i portali specializzati CinemaSerieTv.it, ScreenWorld.it, Cultweb.it. Oltre a questo, poi, da oltre due anni, per le testate PianetaDesign.it e Casa e Giardino si occupa di redarre articoli legati allo stile e al design all'interno dei set delle serie tv e dei film di maggior successo. Il suo percorso professionale ha mosso i primi passi dall'ambiente radiofonico, nello specifico Radio Incontro, e dalla redazione de La voce di Roma, un quotidiano locale. Successivamente è entrata a far parte del team redazionale di Movieplayer.it, occupandosi di news, recensioni e approfondimenti. Tra le esperienze più interessanti, sicuramente la 54.esima edizione del New York Film Festival, seguita come accreditata sempre per Movieplayer.it. All'attività giornalistica, poi, ha affiancato per un breve periodo, anche quella legata alla traduzione di testi dall'inglese all'italiano, e all'ufficio stampa. La comunicazione e la scrittura, infatti, sono state da sempre una sua passione coltivata durante gli anni del Liceo Classico e, successivamente, quelli dell'Università. Iscritta a Lettere e filosofia, si è poi laureata in Storia Moderna e Contemporanea.

Se telefonando è una canzone che porta la firma di Maurizio Costanzo e Ghigo De Chiara, come autori, e che ha una storia interessante, che vede protagonisti Mina, la prima ad interpretarla, nel 1966, ed Ennio Morricone, che firmò le musiche. Una canzone che oggi è ricordata per un piccolo scandalo – che vi raccontiamo di seguito – e per le numerose cover internazionali che ha avuto, fino ad oggi, da Harry Styles e Françoise Hardy. Tutto ha avuto inizio nel 1966 quando Maurizio Costanzo scrisse il testo con Ghigo De Chiara. La musica, invece, porta la firma di un…

Continua a leggere

Gli UGG fanno rima con must have e introvabili. Da qualche anno, infatti, gli stivali in pelle di montone con imbottitura chiara a contrasto sono tornati prepotentemente di moda in ogni diversa soluzione presentata. Perché, se prima c’era sul mercato un solo modello che veniva proposta nella versione con gamba al polpaccio o alla caviglia, dotato più o meno di fiocchi sul resto, oggi le possibilità sono diverse. E tutte molto ambite. Ultima, sicuramente, è quella con platform alto che permette agli UGG di diventare più comodi, soprattutto per la schiena. Ma come si possono indossare gli UGG e, soprattutto,…

Continua a leggere

Marina Bulgari, nata a Roma nel 1930, è stata una designer di gioielli tra le più quotate, essendo la figlia di Costantino Bulgari, a sua volta primogenito di Sotirios, l’argentiere argentino e fondatore della storica griffe di gioielleria. Marina aveva due sorelle, Xenia e Anna e quest’ultima, nel 1983 fu sequestrata insieme al figlio Giorgio. Marina Bulgari è ricordata anche come campionessa di vela, negli anni ’70. Si era ritirata a vita privata dopo la morte di suo marito, un chirurgo, in un incidente stradale. , si è dimostrata fin da giovanissima una vera e propria appassionata di gioielli. e…

Continua a leggere

Romeo è Giulietta, film diretto da Giovanni Veronesi ed interpretato da Pilar Fogliati con Sergio Castellitto, finisce con Vittoria seduta davanti lo specchio nel suo camerino dopo essersi liberata dei panni di Romeo. In quel momento entra il regista Federico Landi Porrini che, senza troppe parole, le fa capire di aver apprezzato la sua particolare interpretazione. Grazie a questa, infatti, la sua ultima regia è stata salutata come un successo. L’uomo, infatti, è riuscito a partecipare al Festival di Spoleto nonostante la sua stella non sia più in ascesa da molto tempo. Le sue ultime messe in scena, infatti, non…

Continua a leggere

Minacce, atti intimidatori e, per finire, una persecuzione travestito da fantasma, ecco la costante e maniacale attività di stalking che un uomo, a Gallipoli, ha messo in atto ai danni della sua ex moglie. Almeno fino a quando le sue “apparizioni” poco spettrali non sono state riprese da una telecamera. Come si vede nel video qui sotto, l’uomo nascosto sotto un lenzuolo bianco, tira dei sassi alle finestre dell’abitazione della ex. A denunciarlo è la figlia della donna che inizia a parlare di questi fatti suoi social con un lungo post che, evidentemente, è riuscito a muovere una giustizia troppo…

Continua a leggere

Giovedì 8 febbraio un Airbus A380 della Lufthansa, decollato da appena un’ora dall’aeroporto di Bangkok per dirigersi verso Monaco di Baviera, è dovuto tornare indietro e chiedere un atterraggio di emergenza. A bordo, infatti, un uomo di 63 anni ha iniziato ad accusare un malore, e successivamente è morto a bordo a causa della perdita di litri di sangue dal naso e dalla bocca. Secondo quanto riportato dai testimoni si trattava di un cittadino tedesco di 63 anni, che, già da prima dell’imbarco, accusava un malessere. L’uomo, infatti, sudava copiosamente e sembrava avere delle difficoltà piuttosto evidenti a respirare. Nonostante…

Continua a leggere

Sabato 10 febbraio, allo stadio Siliwangi di Bandung in Indonesia, Septain Raharja, un giocatore della squadra ospite,  è morto colpito da un fulmine sul campo mentre era in corso il match. Nello specifico si trattava della partita tra 2 FLO FC Bandung e FBI Subang. Gli spettatori, dunque, hanno assistito in diretta a questo drammatico incidente. Durante un’azione, infatti, il calciatore è stato colpito dal fulmine proprio al centro del petto, lasciando ben poche speranze.  Pare, infatti, che i primi soccorritori abbiano accertato la presenza di un foro proprio nel punto colpito. Per quanto riguarda le sue scarpe, poi, erano state…

Continua a leggere

Gloria, scritta da Umberto Tozzi con Giancarlo Bigazzi, è una delle canzoni più note, anche a livello internazionale, nonostante un testo che, a prima cantata, non appare certo lineare. Gli autori, infatti, hanno utilizzato delle libere associazioni di parole per costruire quella che sembra una dichiarazione d’amore ad una donna perduta, ma in realtà è una serie di metafore che parlano anche di “gloria” in tante situazioni, come ha confermato Tozzi. A questo infatti, si aggiunge anche l’uso del termine gloria anche come sostantivo. Tozzi ha spiegato a chi si chiedesse chi fosse davvero la Gloria della canzone o il…

Continua a leggere

La notizia della malattia di Re Carlo III sta facendo il giro del mondo sollevando diverse questioni riguardo la discendenza e, soprattutto, la possibilità di un’abdicazione. Alcuni degli interrogativi posti con maggior frequenza, però, riguardano la sorte di Camilla Parker Bowles e, in modo particolare, il suo ruolo di Regina Consorte. A dare una risposta piuttosto chiara a riguardo è Joe Little, caporedattore della rivista Majesty. Secondo la sua interpretazione e le consuetudini reali, nel caso in cui William succedesse al padre prima del tempo – sia in caso di morte che di problemi di salute – spetterebbe a lui…

Continua a leggere

Dopo la pesca e la noce Esselunga lancia un nuovo spot dedicato alla famiglia e all’amore genitoriale utilizzando una carota. In questa nuova storia, infatti, si vede Arianna, una giovane donna che decide di andare a vivere da sola. La cosa più difficile, però, è dirlo al padre. Questo, infatti, colto di sorpresa durante una sera come tante, cerca di convincerla a rimanere a casa perché ancora troppo giovane per camminare con le proprie gambe e fare le cose da sola. La ragazza, però, è ferma nelle proprie convinzioni e dalla sua parte ha anche la madre. Dopo questo momento,…

Continua a leggere